Sonagli

Cara Chiara, non ho parole mie da dirti oggi, sono così addolorata e qualunque cosa dicessi suonerebbe vuoto. Sento però di doverti dire qualcosa, allora userò le parole del Piccolo Principe ancora una volta, parole che sento vere per me, e che quindi spero lo saranno anche per te. Non hai perso un figlio, oggi,... Continue Reading →

Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero

di Anna Mazzitelli Chiara, provo a dirti questa cosa, che mi fa quasi paura e che non riesco a dire perché non la comprendo nemmeno io tanto bene, e soprattutto perché credo sia davvero il miracolo che io ho ricevuto, al di là di tanti segni vistosi e grandiosi, è il miracolo che mi sta... Continue Reading →

Il mio orto degli ulivi

di Stefano Bataloni Credo che prima o poi nella vita capiti a tutti di  entrare in un "orto degli ulivi": in una situazione, in un luogo o in un tempo in cui si comincia a penare, si ha paura, si prova angoscia perché si sa che alla fine si andrà incontro ad un dolore o una... Continue Reading →

“Mandami i panni”

Dopo la mail che abbiamo ricevuto e che abbiamo pubblicato ieri, c'è stato uno scambio di messaggi con S., la quale ci ha continuato a scrivere sul tema della sofferenza. Non è stata la sola a ricordarsi della frase che ho detto in TV: "Dio manda il freddo secondo i panni", che è poi il... Continue Reading →

Imparare da un bimbo di 8 anni

Che da Filippo e la sua storia potessero nascere piccoli o grandi miracoli lo stiamo capendo sempre di più, e questo blog esiste proprio per raccontare di questo. Una delle cose che più ci colpisce è che ci arrivano molte lettere di persone lontane o anche di persone molto vicine a noi che dopo aver incrociato... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Anna Vercors

Che val la vita se non per essere data? (P. Claudel)

"Semplicemente insieme" Lucetta

L'amicizia raddoppia le gioie e divide le angosce a metà

Polar adventures

Flavia & Cecilia: 40 giorni in antartide

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

Emozioni: idee del cuore

Raccontare le emozioni tra le pareti della Sala Operatoria e della mia vita.

Immaginiluoghieparole

Alcune prima, altre dopo...

Breviarium

si qua virtus et si qua laus

Annalisa Teggi

ascolto - guardo - scrivo

Ratei passivi

Dinamiche interpersonali, di coppia, sociali

La fontana del villaggio

diario di un curato di città

Il blog di Giorgia Petrini

Credo in un solo Dio. Su tutto il resto pongo domande.

TRENTAMENOUNO

...Ancora un passo avanti...

paolabelletti

Vivo, penso, scrivo, posto