presto starò bene

30 novembre 2018
Ricevo questo link, al suo blog di mamma, leggo questa poesia, scritta per me, e mi commuovo.
Lei è la mia amica di penna, e infatti ci siamo scritte parecchio, in questi ultimi giorni.
Lei non sa che la poesia proprio non la capisco, e sono contenta che non lo sappia, perché forse avrebbe cercato un altro modo per dirmi il suo affetto, ma non sarebbe stato altrettanto efficace.
Lei abita lontano, ma evidentemente non troppo lontano da non capire quando e come chiedere, ascoltare, rispondere, a volte tacere.
PS. Anche il disegno è suo. Sa fare davvero tutto.
di Caterina Graziosi
Dedicata ad A. M.

presto starò bene:

la tenebra aggrappata
alla gloria dorata del giorno
allenterà le dita
scivolando nell’abisso
da cui lentamente
risaliva.

Presto

smetteranno
di bisbigliare il tuo nome,
le cose di questa terra,
di scucire i fili
del ventre, del cuore mio
vuoto
e stillante.

Presto

le crisalidi,
nella loro parvenza di morte,
cesseranno d’essere
sarcofaghi in attesa trepidante
della fine dei tempi.

Presto

sarà tutto casa:
i passi sui pavimenti,
i vestiti sulla sedia,
le strade abituali
che conducono alle destinazioni della vita,
l’accalcarsi di volti e mani,
di piatti e briciole,
di cuscini bagnati.

Presto

l’orizzonte
che sospende il sole antico
come un volto sorgerà,
sorgerà come il primo mattino,
in cui ogni cosa sorrideva,
sorto dalla polvere.

Presto

-vedrai-

presto starò bene:

è la tua stagione,
tutta tua, personale,
nel calendario dell’avvento,
che noi solo conosciamo:
ci sono mille e mille
finestrelle,
prima di aprire finalmente
quella tutta d’oro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

"Semplicemente insieme" Lucetta

L'amicizia raddoppia le gioie e divide le angosce a metà

Polar adventures

Flavia & Cecilia: 40 giorni in antartide

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

TOKALON MATEMATICA

Didattica della Matematica

Emozioni: idee del cuore

Raccontare le emozioni, attraverso il battito del cuore, perché la felicità è nascosta ma se troviamo la bussola scopriamo la strada giusta

Immaginiluoghieparole

Alcune prima, altre dopo...

Breviarium

si qua virtus et si qua laus

Capriole cosmiche

di Annalisa Teggi

Una casa sulla roccia

Cercando il vero, il buono, il bello...

Andrea Torquato Giovanoli

L'angolo del BarbaBabbo

Ratei passivi

Dinamiche interpersonali, di coppia, sociali

La fontana del villaggio

diario di un curato di città

Il blog di Giorgia Petrini

Credo in un solo Dio. Su tutto il resto pongo domande.

TRENTAMENOUNO

...Ancora un passo avanti...

paolabelletti

Vivo, penso, scrivo, posto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: