In memoria di Filippo

Dopo aver ricevuto varie richieste in tal senso, pubblichiamo la poesia che ha scritto per Filippo il nostro amico Roberto, amico solo virtuale, per ora, ma non meno vicino. E’ la poesia che Stefano ha letto alla fine del funerale di Filippo. Roberto ha tre figli maschi, come noi, e anche lui ha un figlio in cielo, una bimba di nome Chiara. E pur essendo fisicamente un gigante (almeno lo è nelle foto del suo profilo Facebook) possiede un modo sorprendentemente delicato di dire le cose, e spesso non si può leggere quello che scrive senza versare una lacrimuccia di commozione.

Roberto e figli

di Roberto Paludetto

Tienimi forte,
dammi un appiglio.
Rendimi aria,
etere, spirito.
La materia soccombe
la carne dissolve il tempo,
le ossa…solo più tempo
E un peso spropositato
come macina sul grano
rende polvere
ogni che.
Queste mani ancora giunte
sperando disperatamente
s’aprono a nido sulla faccia.
Non voglio vederti,
angelo della morte,
portare via
chi ho amato.
Rubamelo di nascosto
vigliaccamente,
come ladro
incappucciato nella notte.
Amico, per questo sei qui?
Fà ciò che devi
Fallo in fretta
Il tempo è compiuto,
lo spirito è pronto
la carne non lo è mai.
Dove sei Abbà?
Perchè mi hai abbandonato?
Ecco, ti rendo
troppo presto,
questo sangue malato,
un midollo donato ,
supplemento di tempo
imprestato ma non guarito
che va restituito.
Breve il tempo,
la parabola ancora in gran salita
si schianta
in una cuspide aguzza.
Breve sì,
ma sufficiente.
Ogni pertugio,
menisco, interstizio,
ogni minuscolo anfratto
è pieno,
riempito di Te,
il senso dei sensi,
il motivo dei motivi,
il perchè di tutti i perchè.
Anche quest’ultimo,
rimasto aperto,
senza nemmeno più
un punto di domanda.
Tienimi,
abbracciami,
mi hai voluto?
Eccomi.
Ecco
le mie membra spente
caduche e redente.
Ecco
mia madre, mio padre, i fratelli
lacrime, tante
il dolore, ardente.
Eccoti
destino sconcertante,
m’abbracci, novella Trinità.
Se questa lo è,
e non sto sognando, ci sta:
sia fatta la Tua volontà

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;In memoria di Filippo

  1. Pingback: Lettere per il cielo | Piovono miracoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...